Storicamente. Laboratorio di storia
Quintino Sella
[[figure]]figures/2006/02casalena/02casalena_2005_09.jpg[[/figure]]

Quintino Sella, il celebre uomo politico e ministro delle Finanze della Destra piemontese, rivestì un ruolo di primo piano anche nella vita scientifica. Ingegnere matematico e mineralogista, grande conoscitore delle istituzioni parigine, fu il portavoce più autorevole del progetto della "Terza Roma", laica e scientifica. A lui si deve la riforma dei Lincei e quindi la creazione della prima accademia nazionale propriamente intesa (1874-75), della quale fu primo presidente.

Bibliografia: F. Chabod, Storia della politica estera italiana: Le premesse, Bari, Laterza, 1951; G. Quazza, L'utopia di Quintino Sella. La politica della scienza, Torino, 1992.