Storicamente. Laboratorio di storia
Avanguardia operaia
[[figure]]figures/2008/parrinello/parrinello_2008_02.jpg[[/figure]] Il primo numero di «Avanguardia Operaia». La sigla “Avaguardia Operaia” era utilizzata come slogan ricorrente nei volantini e “fogli d'intervento” di un gruppo di militanti milanesi di formazione trotzikista durante le lotte operaie del 1968. A partire dal novembre 1968 «Avanguardia Operaia» diventa la testata di tre fascicoli, l'ultimo dei quali pubblicato nell'autunno '69. Nel 1970 le pubblicazioni diventano regolarmente mensili; solo nel 1972 a queste sarà affiancato un quindicinale omonimo, poi settimanale. Nel 1974 gli sforzi di questa organizzazione ormai diffusa su buona parte del territorio nazionale consentirono di avviare le pubblicazioni del «Quotidiano dei Lavoratori», cessate soltanto nel 1979.