Storicamente. Laboratorio di storia
BAAS
[[figure]]figures/2006/02casalena/02casalena_2005_05.jpg[[/figure]]

La carta d'ingresso per il meeting BAAS del 1850
(da www.scienceandsociety.org)

La British Association for the Advancement of Science nacque in occasione del meeting tenuto a York nel 1831. Erano stati invitati tutti coloro che fossero interessati a fermare il declino della scienza inglese, destare l'interesse del governo e supportare i professionisti nella loro battaglia contro la Royal Society.

Il progetto di dar vita ad una associazione itinerante esisteva in Gran Bretagna dalla fine degli anni Venti: lo scozzese David Brewster e Charles Babbage seguivano infatti con interesse i congressi dei professori tedeschi. Il trionfo della VII Versammlung Deutscher Naturforscher und Aertze, presieduta a Berlino da Alexander Humboldt e patrocinata con grande municifenza dal governo prussiano, fornì la sollecitazione decisiva.

Il meeting di York fu organizzato dal reverendo William Vernon Harcourt (1827-1904), leader della Yorkshire Philosophical Society, giurista laureato a Cambridge, più tardi professore di diritto internazionale al Trinity College e deputato liberale dal 1868 al 1880. Nelle sue intenzioni, l'associazione nazionale doveva nascere dalla 'confederazione' delle "Lit. and Phil." delle contee; questo progetto si scontrò con le resistenze di Babbage e degli altri Reformers, che nel 1832, durante il meeting di Cambridge, fondarono una associazione rigidamente centralizzata, controllata dai maggiori uomini di scienza del paese, che alle "Lit. and Phil." riconosceva solo il ruolo di corrispondenti e di organizzatrici dei meetings annuali.

Link: www.the-ba.net/the-ba/ A.D. Orange, The British Association for the Advancement of Science: The Provincial Background, «Science Studies», 1 (1971), 315-329; R. MacLeod (ed.), The Parliament of Science. The British Association for the advancement of science, 1831-1881, Northwood, Science Reviews, 1981; J. Morrell-A. Thackray, Gentlemen of Science. The early Years of the British Association for the Advancement of Science, London, 1981; Gentlemen of Science. The early Correspondence of the British Association for the Advancement of Science, ed. by J. Morrell and A. Thackray, London, 1984; P. Briggs, The British Association for the Advancement of Science: from scientists' meetings to annual festival of science, in Zwei Jahrhunderte Wissenschaft und Forschung in Deutschland. Entwicklungen-Perspektiven. Symposium aus Anlass des 175jährigen der Gesellschaft Deutscher Naturforscher und Ärzte, hrsg. von D. von Engelhardt, Stuttgart, Wissenschaftl. Verlagsgesellschaft, 1998, 183-189.